Le stelle cadenti lungo la via dell’acqua – Acquedotto C.Pirro

Il mese di Agosto e per l’esattezza LA NOTTE DI SAN LORENZO è pronto a regalarci un grande show, per tutti coloro che vorranno alzare gli occhi e perdersi tra le meraviglie del cielo stellato osservando le meteore Perseidi e le numerosissime stelle cadenti il tutto lungo la via dell’acqua ed in compagnia del nostro amico Astrofilo Claudio Ferrara❗❗

❗❗ L’escursione sarà riservata ad un numero limitato di persone ❗❗

👉Il prossimo 10 Agosto2018 unisciti al nostro trekking in notturna dove, durante il moto di rivoluzione, la Terra si ritrova a percorrere determinate zone del nostro Sistema Solare e dalla superficie noi ci ritroviamo ad essere testimoni diretti di alcuni fenomeni astronomici bellissimi, quali, per esempio, le cosiddette “stelle cadenti”. Queste piogge di stelle sono visibili tutti gli anni più o meno negli stessi periodi e questo è dovuto al fatto che, in fondo, il “giro” e la “corsa” della Terra intorno al Sole sono per lo più gli stessi ogni anno.

👉Ma cosa sono esattamente queste piogge di stelle?

Ebbene, quelle che comunemente chiamiamo “stelle cadenti” sono sciami meteorici che si manifestano quando la Terra attraversa i flussi di detriti lasciati dal passaggio di comete e asteroidi. I frammenti rocciosi entrano a contatto con l’atmosfera alla velocità di decine di chilometri al secondo e vengono bruciati per via dell’attrito, creando appunto le scie luminose, cioè le meteore.

👉 Muniti di TORCE❗❗l’attività si svolgerà lungo il sentiero dell’acquedotto in zona di Alberobello, alla scoperta della natura, dell’architettura a secco e di paesaggi unici che il Canale di Pirro racchiude.
Assieme a Puglia Trek&Food percorreremo una delle zone più belle dell’intera Puglia: il sentiero dell’acquedotto pugliese (opera di bonifica idraulica dei primi del 900) i boschi che lo circondano, attraversando i sentieri con muretti in pietra che delimitano appezzamenti di terreno e trulli, dunque tratti immersi nei boschi.
Passeggeremo in una delle zone più belle e meravigliose di tutto il tragitto dell’acquedotto (il più lungo d’Europa: 244 km di lunghezza nel tratto principale), passando sul ponte di Cecca (40 mt di altezza), il più alto tra i 91 ponti/canali disseminati sull’intero acquedotto.
Godremo di spettacolari vedute sulla valle sottostante (canale delle Pile) e verso le colline della Selva di Fasano, con presenza di vegetazione mista: soprattutto fragno e altre varietà come (Quercus trojana webb – Quercus ilex – Quercus pubesciens – Quercus cerris – Quercus coccifera ) , uliveti, ciliegeti, vigneti seminativi di grano senatore cappelli, grano tenero, erbai di leguminose e cereali e tutta la tipica vegetazione della terra di Puglia.

✅ PROGRAMMA E LUOGHI DI INTERESSE ✅

👉Ore 20.30 Incontro dei Partecipanti – parcheggio ubicato di fronte ingresso monumentale cimitero di Alberobello

https://goo.gl/maps/UCYs6WaXqR22

👉Ore 20:45 Spostamento con auto;
👉Ore 21.00 Partenza escursione;
👉Ore 23.30/0.00 Fine escursione e rientro al punto d’incontro

*Il programma potrà subire variazioni a giudizio delle guide, per motivi tecnici, di sicurezza e metereologici.

►Lunghezza percorso: 7 km circa
►Livello: T (Turistica) / E (Escursionistica)
►Difficoltà: Semplice
►Come ci muoviamo: trekking a piedi
►Tipologia fondo: sterrato, 80%, roccia 15%, strada 5%

👉Attrezzatura da portare: zaino, borraccia con acqua (almeno 1l), cibi e bevande energetiche, frutta secca e taralli, barrette, cioccolata.

👉Abbigliamento consigliato: abbigliamento escursionistico, maglietta cotone, pantaloni lunghi, scarpe da trekking o ginnastica con buona suola, felpa/pile invernale, giacca antivento/antipioggia, cappellino, torcia.
Attrezzature consigliata per i più esperti: bussola/gps, macchina fotografica.

❗❗NO ❗❗a scarpe aperte, ciabatte e suole liscie (sandali o infradito) ❗

👉Durante l’escursione è consentito l’utilizzo di strumentazione GPS e/o AppTrack su SmartPhone SOLO a scopo di orientamento, ma partecipando l’accompagnato si impegna a non divulgare e ad usare la traccia per fini diversi.

👉AMICI A QUATTRO ZAMPE possono partecipare tranquillamente basta comunicare preventivamente alla guida la presenza dell’animale. Il partecipante inoltre dovrà disporre OBBLIGATORIAMENTE dei mezzi di controllo quale guinzaglio e/o museruola per evitare danno o disturbo alle cose, persone o animali.

❗❗ TORCIA OBBLIGATORIA UNA PER PERSONA ❗❗

📌QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
€ 8,00 Escursione Trekking;
€ 5,00 per i bambini dagli 8 anni ai 10 anni;
*La quota verrà versata il giorno stesso dell’escursione prima della partenza al responsabile di Puglia Trek&Food;

📌INFO & PRENOTAZIONI:
Per prenotare ed iscriversi all’evento contattare telefonicamente il seguente numero:
Tel/WhatsApp:
+39.3490767071 (arch. Orazio P. Sansonetti – Puglia Trek&Food)

***nel caso di eventuali problemi e di rinuncia alla partecipazione si prega di comunicare anticipatamente;

Seguici su: https://m.facebook.com/Pugliatrekefood/ e www.pugliatrekefood.it

10/08/2018 Ore 20:30 – 23:30

3490767071 (Orazio P. Sansonetti)

Alberobello (BA)

Luogo

Lecce

Uomo di Altamura, intervista a Paolo Forti

Uomo di Altamura, intervista a Paolo Forti

Uomo di Altamura, Paolo Forti “La ricerca scientifica è anche pazienza. Lasciate in pace i resti nella grotta di Lamalunga” Scritto da Valeria Carbone Basile 9 Aprile 2019La recentissima riscoperta di una grotta nello Yucatan ricca di tesori archeologici che per il...

read more
La scalata dei 499

La scalata dei 499

La scalata dei 499Maggio 2019OraLuogo3 - 47.30Piave Santo Stefano sabato 4 MAGGIO 2019: 499* alla Verna ; escursione GUINNESS guidata, da Pieve Santo Stefano al Santuario della Verna (km.15 + km.15) difficoltà media . Pranzo alla Verna . Saranno previste delle navette...

read more
Il balcone delle Puglie: Minervino Murge

Il balcone delle Puglie: Minervino Murge

Il balcone delle Puglie: Minervino Murge Ottobre Ora Luogo 14 9.00 - 16.00 Minervino Murge Adagiata su due colline di un estremo lembo del territorio pugliese, dove l’altitudine e l’assenza di rilievi nelle zone poste ad ovest ed a nord del territorio consentono uno...

read more
shares

Pin It on Pinterest

Share This